ROMA SAMSUNG ASSISTENZA.SERVIZIO TECNICO NAZIONALE 040-9776823

TUTTI I SERVIZI DI ASSISTENZA TECNICA SU TV COLOR LCD, LED, PLASMA RISPONDONO AL NUOVO ED UNICO NUMERO NAZIONALE 040-9776823 RISPONDE IL CENTRO TECNICO PIU VICINO A TE. 24 ORE SU 24 PER VOI.

ROMA Zdenek Zeman è il nuovo allenatore della Roma. L’allenatore boemo torna sulla panchina giallorossa dopo tredici anni, e oggi è stato presentato ufficialmente. Visibilmente felice, Zeman ha spiegato di “non essere cambiato“, anche se “forse mi conviene dire di sì“. Dirà di ‘ni’, invece, per quanto riguarda il non parlare degli arbitri: “Per me è sbagliato, perché è giusto dire se un arbitro ha fatto bene o no, ma mi adeguo“. Precisa il dg Baldini, presente alla conferenza: “Nessun veto, i nostri tesserati sono liberi di esprimere le loro opinioni“. L’intesa società-tecnico, quindi, appare solida: “E’ qui perché se lo merita”, spiega Baldini.

Ironico e pungente, il tecnico boemo scherza sul suo predecessore: “Luis Enrique ha delle buone idee, io forse sono più orientato verso la porta avversaria…”, e fa capire di “voler bene alla Roma“. “Se pensavo di creare dei danni, come nel ’98, non sarei venuto”. Nessun riferimento a nomi di mercato, ma Zeman spiega che la sua ‘seconda’ Roma “cercherà di far divertire la gente”.

LA PRESENTAZIONE – Qui di seguito la cronaca della presentazione di Zeman alla Roma:


17.37 – BALDINI: NESSUN VETO A PARLARE DI ARBITRI
Baldini: “Preciso che la società non impedisce di parlare di arbitri. C’è massima libertà in questo senso. Noi preferiamo non sottolineare certe situazioni, ma non impediremo mai a un nostro tessserato di esprimere i propri concetti”

17.35 – ZEMAN: L’ALLENATORE CONTA
Zeman: “Per me l’allenatore è importante per una squadra. Poi, ci sono squadre che non hanno bisogno dell’allenatore”

17.33 – ZEMAN: VOGLIO BENE ALLA ROMA
Zeman: “Se pensavo di creare gli stessi danni come nel ’98 non venivo, perché voglio bene alla Roma”

17.30 – ZEMAN: POPOLO ROMA VICINO ALLA SQUADRA
Zeman: “Popolo della Roma nei tempi brutti e nei tempi belli sta sempre vicino alla squadra. Mi auguro che sia così anche quest’anno”

17.28 – ZEMAN: DERBY? VALE SEMPRE TRE PUNTI
Zeman: “Derby partita come un’altra? Ci sono sempre tre punti, e io come allenatore devo cercare di farglieli conquistare. Per me i derby più belli erano quelli in mezzo alla gente, dove c’era il vero spettacolo. In campo, di solito, se ne vede poco”

17.26 – ZEMAN: NON SONO UNO JEDI
Zeman: “Io un cavaliere Jedi? No, troppo difficile. Io sono uno normale, che cerca di fare calcio e divertire la gente”

17-25 – ZEMAN: C’E’ TEMPO PER FARE LA SQUADRA
Zeman: “Abbiamo tempo per fare la squadra. Alcuni giocatori che l’anno scorso non hanno fatto bene magari faranno parte di questo progetto”

17.24 – ZEMAN: CALCIO POCO CREDIBILE
Zeman: “Il calcio è migliorato sotto l’aspetto farmacie e istituti finanziari. Però è entrato nelle scommesse, e ci vorrà tempo per uscirne. Il problema oggi è che il calcio non è più credibile. Noi speriamo di renderlo un po’ più credibile”

17.22 – ZEMAN: PRENDEREMO GIOCATORI UTILI
Zeman: “Mercato? Cercheremo di prendere giocatori che fanno al caso nostro. Non parlo dei singoli. Faremo una rosa con ruoli precisi, utili al progetto”

17.21 – BALDINI: RITIRO DAL 5 AL 17 LUGLIO
Baldini: “Le date del ritiro estivo: dal 5 al 17 luglio”

17.20 – BALDINI: VOLEVAMO ZEMAN PER SETTORE GIOVANILE
Baldini: “E’ vero, l’anno scorso volevamo Zeman responsabile del settore giovanile. Poi è arrivata la proposta del Pescara”

17.19 – BALDINI: ZEMAN FA DIVERTIRE
Baldini: “Ho detto che Zeman si merita questa chance perché è un allenatore che sa far divertire, e che l’anno scorso ha fatto innamorare una città”

17.18 – ZEMAN: CURO ANCHE FASE DIFENSIVA
Zeman: “Si fa anche la fase difensiva. Ma penso che ai giocatori piaccia di più costruire che distruggere”

17.16 – ZEMAN: IO PIU’ OFFENSIVO DI LUIS ENRIQUE
Zeman: “Luis Enrique ha le sue idee, alcune anche buone. Io forse sono un po” più orientato verso la porta avversaria”

17.15 – ZEMAN: NON PENSO DI ESSERE CAMBIATO
Zeman: “Dicono che sono cambiato? Mi sa che mi conviene dire di sì, ma in realtà non è vero. Poi, tanto, parlerà il campo”

17.15 – ZEMAN: NON SI PUO’ ACCONTENTARE TUTTI
Zeman: “Non devo tendere io la mano a chi ha dei dubbi”. Spero che la squadra faccia divertire la gente e che la gente venga allo stadio. Non si può far contenti tutti. Speriamo di convincere anche gli scettici”

17.14 – ZEMAN: DE ROSSI PER ME E’ UN CENTROCAMPISTA
Zeman: “De Rossi in difesa? Per me è un centrocampista, e spero di poterlo far giocare a centrocampo. Regista? Ha le sue caratteristiche da centrocampista centrale”

17.14 – ZEMAN: SBAGLIATO NON PARLARE DI ARBITRI, MA MI ADEGUO
Zeman: “La società non vuole che si parli di arbitri, per me è sbagliato. Ma sono un dipendente e accetto questa decisione”

17.13 – ZEMAN: TOTTI? LO GESTIRO’ COME GLI ALTRI
Zeman: “Totti fa il calciatore e io lo gestirò come un calciatore, così come il resto della squadra”

17.12 – ZEMAN: RITORNO VICINO NEL 2006
Zeman: “Ero stato vicino a tornare alla Roma nel 2006, come si può evincere da alcuni verbali”

17.11 – ZEMAN: VOGLIO GENTE CHE HA VOGLIA DI IMPARARE
Zeman: “Non e’ vero che voglio solo i giovani. Io ho voglia di gente che ha la volontà di imparare. E di solito sono i giovani. Ma ho avuto anche giocatori come Aldair

17.10 – ZEMAN: TUTTI VOGLIONO VINCERE
Zeman: “E’ normale voler vincere. Non ho mai visto nessuno che non lo voglia. Si cerca sempre di lavorare per riuscirci”

17.08 – ZEMAN: AVEVO DETTO CHE SAREI TORNATO
Zeman: “Nel 199 quando sono andato via avevo detto che sarei tornato. Ringrazio questa società di avermi riportato a Roma, anche se un po’ in ritardo. Il contratto biennale? Una scelta della società”

17.06 – BALDINI: ZEMAN A ROMA PERCHE’ SE LO MERITA
Baldini: “Tutti gli altri interlocutori avevano dato la loro disponibilità ad allenare la Roma. Questo ci rende orgogliosi. Nella scelta di Zeman si prosegue la voglia di un gioco offensivo e voler valorizzare i giovani. Ma lui e’ qui perché se lo merita”

17.05 – BALDINI: ZEMAN NON E’ UNA SECONDA SCELTA
Baldini: “Sgombriamo il campo dagli equivoci. Zeman non è una seconda o terza scelta. E’ una scelta ponderata. Ci siamo presi il tempo necessario”.

17.00 – C’E’ ANCHE BALDINI
Presente con Zeman c’è anche il dg Baldini

16.59 – ZEMAN E’ ARRIVATO
Zeman è arrivato nella sala stampa di Trigoria. Assalto di fotografi per le prime immagini del ritorno ufficiale alla Roma

16.52 – GIORNALI E TV
Oltre ai tanti tifosi, è massiccia anche la presenza dei media. Il ritorno di Zeman alla Roma ha richiamato l’attenzione di radio, giornali e televisioni

16.50 – GRANDE ENTUSIASMO
Grande entusiasmo a Trigoria per la presentazione di Zeman. Molti tifosi si sono presentati al centro sportivo della Roma con maglie e striscioni dedicati al tecnico boemo.

16.40 – IL CONTRATTO
Zdenek Zeman ha firmato un contratto con la Roma di durata biennale con scadenza 30 giugno 2014. Zeman sarà coadiuvato, per la durata del proprio incarico, da Vincenzo Cangelosi, Allenatore in seconda, Giacomo Modica, Collaboratore Tecnico, e Roberto Ferola, Preparatore Atletico.

Questa voce è stata pubblicata in Elenco Centri assistenza dei principali marchi Mondiali, Samsung Roma, Servizio Prenotazioni Interventi 040-9776823 Numero Unico e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...